TECNICA | SCIENZA | ARTE

Organo di informazione dei Periti Assicurativi

metropolitana senza conducente

Napoli: prima metropolitana senza conducente e nuovi collegamenti per la città

I treni senza conducente sono ormai realtà in diverse città del mondo. Anche Napoli vanterà un futuristico collegamento che amplierà il bacino di utenza e la rete del sistema di trasporti pubblici. Nei programmi del capoluogo campano, infatti, c’è la realizzazione di una metropolitana senza conducente.

Napoli come l’Europa: una metropolitana senza conducente

La Linea 10 consisterà in una metropolitana senza conducente per Napoli, dotata di treni pilotati da computer. La conduzione sarà del tutto automatica, senza la presenza di un macchinista a bordo, nella cabina di guida.

Ma non sarà l’unica novità. La rete di collegamenti della città si amplierà, grazie al programma del Cipess (Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile). I treni senza conducente collegheranno il centro-città con la Stazione dell’Alta Velocità di Afragola, passando per piazza Carlo III, zona aeroporto di Capodichino con interscambio Linea 1 a Casavatore, Casoria, Afragola. Con oltre 350 milioni di euro, quindi, la nuova Linea 10 costituirà lo snodo tra la stazione e il centro, intersecando un’altra importantissima arteria: la Linea 1. Grazie al completamento dell’anello metropolitano, tutti i punti nevralgici della città saranno interconnessi. Un vantaggio non da poco per cittadini e turisti, che potranno spostarsi comodamente da un capo all’altro di Napoli.

La Linea 10 è prevista dal PUMS (Piano Urbano della Mobilità Sostenibile). Il soggetto attuatore sarà EAV (essendo una linea sovra-comunale). Il progetto è stato commissionato dalla Regione Campania.

Nuovi collegamenti

I fondi del Cipess interesseranno anche la rete della Circumvesuviana. Le tratte che attraversano l’entroterra vesuviano e lo collegano alla città sono di vitale importanza nelle rete dei trasporti pubblici di Napoli. Saranno raddoppiati i binari a Piazza Garibaldi e coperti quelli di Porta Nolana. Inoltre, avremo un collegamento circumvesuviano tra Afragola (alta velocità) e Volla.

Il capoluogo campano, dunque, punta a un ammodernamento del trasporto pubblico cittadino, in linea con altre grandi città italiane ed europee.

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Ultime news

Articoli correlati

Euro 2024 la Spagna vince la coppa

Finale Europei Germania 2024 Spagna e Inghilterra si contendono l’ambito trofeo che incoronerà gli iberici la squadra più forte d’Europa. La coreografia è quella delle

Napoli: Hermoso è stanco di aspettare

Lo spagnolo vorrebbe trasferirsi subito a Napoli Mario Hermoso, difensore ex Atletico Madrid, è intenzionato a vestire la maglia del Napoli che per ora, come riferito da Tuttosport,