TECNICA | SCIENZA | ARTE

Organo di informazione dei Periti Assicurativi

Allarme Meteo In Campania

Intera giornata di allerta meteo. Fino alla mezzanotte di martedì 22 novembre. Questo quanto comunicato dalla Protezione Civile a causa di forti temporali e raffiche di vento. Il livello di allerta è arancione su tutta la Campania. Sono possibili, inoltre, rischi di tipo idraulico e idrogeologico e quelli dovuti al vento forte e alle mareggiate.  La Protezione Civile richiama i sindaci alla massima attenzione e all’adozione di tutte le cautele del caso con la messa a punto di provvedimenti mirati e studiati per le varie casistiche ed i rischi specifici.

Cosa è successo oggi in Campania?

Il ciclone Denise ha portato forti piogge e raffiche di vento.

Nel Beneventano gli accumuli pluviometrici hanno raggiunto livelli consistenti.

Sono costantemente monitorati i fiumi Sabato e Calore. Anche se non ancora allarmanti, i corsi d’acqua si sono ingrossati e sono in piena. Gravi danni e disagi sono stati provocati dalla caduta di cartelloni e coperture e dallo sradicamento di vari alberi. A Telese un albero si è abbattuto su un’automobile, fortunatamente vuota.

Disagi rilevanti e consistenti anche a Napoli.

Fermi i collegamenti con le isole di Capri, Ischia e Procida.

La furia del mare ha invaso via Partenope provocando disagi per i locali arredati con gazebo esterni.  Numerosi dissesti causati da buche hanno interrotto la circolazione in più punti e via Calabritto, in pieno centro, è rimasta chiusa a causa di un muro pericolante.

Analoghi disagi si sono registrati un po’ in tutta la regione.

Strade allagate o imbrattate da oggetti o da alberi spazzati via dal vento. Circolazione interrotta, rallentata o comunque, pericolosa.  Collegamenti pubblici sospesi, soppressi, ritardati.  Esercizi commerciali in allerta per il pericolo di allagamento. Danni e disagi a tantissime abitazioni. Scuole chiuse e conseguenti ulteriori disagi.

Benvenuto inverno. E chissà quanti altri giorni di allerta meteo ci aspettano ancora.

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Ultime news

Articoli correlati

Italiane stellari in Europa League

Voi suonerete le vostre trombe noi suoneremo le nostre campane. Questo il motto di piercapponi che riecheggia nella testa degli italiani. Quarti di finale ad

Le voci di dentro

I sogni son desideri Il partitone del turno di andata di Champions dell’altra sera tra il Real Madrid ed il City, ha solleticato desideri immaginifici

Controluce

“Abbiamo dimostrato di non meritare la classifica che abbiamo. Avanti così per le prossime sette sfide verso l’Europa!”. Così recita il tweet postato dalla SSCN