TECNICA | SCIENZA | ARTE

Organo di informazione dei Periti Assicurativi

La Francia vola ai Quarti. Super Mbappè e Giroud

Decollano i transalpini nella gara contro la Polonia grazie alle reti di Giroud che si conferma capocannoniere assoluto dei Blues raggiungendo quota 52 e il fenomeno Mbappé autore di una doppietta.

Allo scadere la rete sul calcio di rigore di Lewandowski che ha avuto bisogno di due tentativi in quanto il primo parato dal portiere Lloris è stato ripetuto per la presenza in campo prima del calcio di rigore, di tre giocatori francesi.

Tolto questo non c’è stata praticamente gara tra i transalpini e polacchi, con i francesi che hanno tenuto in pratica il pallino del gioco nelle proprie mani per l’intera gara.

Unica fiammata per i bianchi un tiro di zielinski che sbaglia un vero e proprio calcio di rigore in movimento.

I galletti dunque hanno praticamente dominato il lungo e largo la partita, segnata a dire la verità già in funzione dello schieramento in campo che ha visto la squadra polacca assai coperta, con quattro difensori in linea, cinque centrocampisti e Lewandowski abbandonato, è il caso di dire, nel deserto Quatariota, con un assetto rinunciaatrio e perenne fase di attesa.

la partita dice che Szczesny si oppone ad una staffilta da fuori area di Tchouameny. Successivamente tocca a a Giròud in scivolata mancare l’intervento vincente su un cross di dembelè.

Al trentottesimo quello che non ti aspetti. I polacchi hanno l’occasione migliore con Zielinski che su un cross dalla sinistra spara una cannonata in porta colpendo però in pieno Lloris, nel successivo rimpallo trova invece Teo Hernandez, conclude infine kaminskij con salvataggio di Varane sulla linea.

Questo è tutto quanto è in grado di fare la Polonia che a partire da questo punto si propone come vittima sacrificale all’incedere dei Francesi.

I blues infatti al 44° trovano il vantaggio con Mbappé che indovina un corridoio nel quale si infila Giròud che in diagonale segna il gol del vantaggio.

Nella ripresa si scatena Mbappé con due tiri pressoché identici il primo al 74esimo di interno destro che si inserisce alla sinistra del malcapitato Szczesny, il secondo copia incolla, al 91° stessa esecuzione ma palo opposto quello alla destra di Szczesny che nulla può sulla conclusione del talento francese.

Di Lewandowski il gol del definitivo 3-1 sul calcio di rigore al minuto 99.

Si conclude così l’avventura dei polacchi in terra Qatariota caratterizzata da un calcio mai appariscente e soprattutto rinunciatario. Si conferma invece di contro la vena dei transalpini che con la vittoria si proiettano al prossimo turno e si candidano seriamente quali favoriti per la vittoria conclusiva del torneo

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Ultime news

Articoli correlati