TECNICA | SCIENZA | ARTE

Organo di informazione dei Periti Assicurativi

Disordini negli Stati Uniti

Si susseguono gli incidenti e le manifestazioni di protesta negli Stati Uniti dopo la morte del giovane Afro americano a seguito del fermo da parte di cinque poliziotti, tutti afroamericani.

I 5 sono stati licenziati arrestati con l’accusa di omicidio. Le autorità di Memphis hanno diffuso il video in cui si vedono i cinque agenti afroamericani arrestati e accusati di omicidio volontario, che fermano è picchiano il giovane poi deceduto anche lui afroamericano, reo di aver commesso un’infrazione stradale il 7 gennaio scorso.

Le immagini crude e brutali che hanno spinto il presidente americano Joe biden a chiamare i familiari della vittima per esprimere il suo dolore la sua indignazione, il presidente ha poi chiesto al Congresso di inviare alla sua scrivania la legge di riforma della polizia.

Un’altra morte quindi che dopo quella di George floyd del Brown e tanti altri, ha causato proteste di piazza in molte città americane. A Time Square di New York decine di persone si sono radunate per manifestare contro la polizia, gli agenti sono intervenuti e ci sono stati scontri conclusi con alcuni arresti. Sui social è diventato virale il video un manifestante che saluto sul cofano di un’auto della polizia, distrugge il parabrezza prima di essere fermato.

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Ultime news

Articoli correlati