TECNICA | SCIENZA | ARTE

Organo di informazione dei Periti Assicurativi

Sbloccati i fondi della UE

Trovato un accordo tra governo e Bruxelles per sbloccare la terza rata del PNRR che permette al nostro paese di ricevere tutti i 35 miliardi previsti per il 2023.

Nella cabina di regia convocata a Palazzo Chigi il ministro Fitto ha esposto i termini dell’intesa che si basa sull’arrivo di modulazione del finanziamento con l’obiettivo degli alloggi universitari da completare, non più 7.500 posti letto per il 2022 ma 60.000 entro il 2026.

I finanziamenti non vengono persi ma dilazionati, la terza rata prevede circa 54 obiettivi da raggiungere per 18,5 miliardi di euro, mentre la quarta 28 obiettivi per 16,5 miliardi.

Il governo non nasconde la soddisfazione perché dice Fitto “la sfida è stata particolarmente complessa a causa dell’altro numero di progetti da indirizzare tra infrastrutture e riforme” 

Reazione  molto positiva  anche per  il commissariao degli affari economici europei Gentiloni.

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Ultime news

Articoli correlati

I risultati del GP di Montréal

A Montréal una deludente Ferrari ritira sia la macchina di Charles Leclerc che di Carlos Sainz Jr. Un appassionante GP di Montréal ha visto vincere

Sipario

Ed infine dunque ci nobilitammo, eWiva!! Mister Conte al Napoli è il modo migliore per mandare al macero quest’annus horribilis (accompagnandolo prudentemente con lo scaramantico