TECNICA | SCIENZA | ARTE

Organo di informazione dei Periti Assicurativi

Perde la vita a 18 anni per un incidente con il monopattino

Proseguono senza soluzione di continuità gli incidenti stradali, nei quali perdono la vita tanti uomini, donne e soprattutto giovani.

Questa volta è toccato a un diciottenne di Lonato del Garda in provincia di Brescia. Omar Kalaf l’otto settembre era stato portato in ospedale a seguito di un incidente verificatosi sul monopattino, non c’è l’ha fatta e dopo circa 7 giorni è deceduto.

Al momento sono al vaglio degli inquirenti tutte le indagini del caso per cercare di accertare i motivi dell’incidente.

Ad una prima analisi sembrerebbe che il giovane possa essere caduto autonomamente battendo la testa al suolo.

La morte del giovane riapre un tema assai scottante, quelle delle morti su strada cagionate dai monopattini, sui quali si avvia decisa la discussione e le decisioni del governo per l’adozione di strumenti tesi a diminuire il fattore di rischio attraverso l’introduzione della obbligatorietà ad indossare il casco e della assicurazione come proposto dal ministro dei trasporti Matteo Salvini.

Il decreto legislativo trova il favore della direttiva del Parlamento europeo 2021/2118 recante la modifica alla direttiva 2009/103/CE cui fa seguito, concernente l’assicurazione della responsabilità civile per la circolazione di autoveicoli e il controllo dell’obbligo di assicurare tale responsabilità

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Ultime news

Articoli correlati

Italiane stellari in Europa League

Voi suonerete le vostre trombe noi suoneremo le nostre campane. Questo il motto di piercapponi che riecheggia nella testa degli italiani. Quarti di finale ad

Le voci di dentro

I sogni son desideri Il partitone del turno di andata di Champions dell’altra sera tra il Real Madrid ed il City, ha solleticato desideri immaginifici

Controluce

“Abbiamo dimostrato di non meritare la classifica che abbiamo. Avanti così per le prossime sette sfide verso l’Europa!”. Così recita il tweet postato dalla SSCN