TECNICA | SCIENZA | ARTE

Organo di informazione dei Periti Assicurativi

Napoli vince e convince

Gli azzurri travolgono l’Udinese per 4 a 1 e salgono a quattro punti di distanza da Milan e Inter.

Anche I rossoneri con una vittoria approfittano del passo falso dei cugini nerazzurri che perdono contro il Sassuolo.

Non è stata una settimana tranquilla per i partenopei alle prese con qualche attrito tra giocatori e allenatore. Come se non bastasse, il clima già poco sereno è stato aggravato dalle dichiarazioni del procuratore di Osimhen dopo la pubblicazione di un video ironico da parte della SSC Napoli , mal digerito dal Nigeriano .

Nonostante tutto il Napoli scende in campo e domina gran parte della gara vincendo una gara che poteva chiudersi con un risultato più rotondo.

Al 19esimo del primo tempo0 , il Napoli passa in vantaggio con un rigore realizzato da Zielinski; Kvaratskhelia viene atterrato in area di rigore , dopo un’azione personale.

Il direttore di gara, dapprima nega il contatto, successivamente richiamato al Var assegna il penalty.

Gli azzurri continuano a macinare gioco, con un Kvaratskhelia sempre nel vivo del gioco. Al 39esimo raddoppia Osimhen: Politano tra le linee serve il nigeriano sul filo del fuorigioco, che realizza il suo quarto gol stagionale. L’attaccante azzurro non esulta.

Si conclude il primo tempo, con un Napoli a senso unico e padrone del gioco. Al 58esimo triplo cambio per l’Udinese mentre per il Napoli , qualche minuto dopo , subentrano Simeone e Lindrstrom per Osimhen e Politano.

La musica non cambia, i partenopei provano a chiudere la gara ma solo il palo nega la gioia a Kvaratskhelia. Garcia sostituisce Zieliski al posto di Cajuste; il polacco riceve un caloroso saluto da parte di tutto lo stadio.

Al 74esimo, il Napoli mette al sicuro il risultato con la rete, tanto attesa, di Kvaratskhelia; il georgiano ruba palla a Bijol, scavetto a Silvestri e realizza il suo primo gol stagionale . Incontenibile la sua esultanza sotto la Curva B, che suggella una grande prestazione.

Qualche minuto dopo, i friulani accorciano le distanze con una rete di Samardzic, bravo a saltare 5 avversari. Risposta immediata dei padroni di casa che siglano il 4 a 1 con Simeone su assist di Kvaratskhelia. Il georgiano uscirà qualche minuto dopo insieme ad Anguissa, sostituiti da Elmas e Raspadori.Ancora qualche occasione per il Napoli, ma il risultato rimarrà invariato.

Ottima prestazione per gli azzurri che vincono davanti al proprio pubblico; partita dominata e mai stata in bilico. Il Napoli si avvicina alla vetta e recupera 3 punti all’inter , sconfitta in casa contro il Sassuolo.

Nonostante una settimana che ha evidenziato qualche tensione di spogliatoio e il caso Osimhen, i giocatori rispondono sul campo con una grande prova.

Una vittoria non può ² risolvere i problemi, ma di sicuro aiuta ad affrontarli con maggiore serenità.

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Ultime news

Articoli correlati