TECNICA | SCIENZA | ARTE

Organo di informazione dei Periti Assicurativi

Le voci di dentro

Malinconia di mezza stagione

“Certo che te scenne ‘o core dinte ‘e cazette”, oramai non si aspetta più nemmeno la fine della partita per commentare in chat, “e che malinconia!” conclude il Pacileo a primo tempo ancora in corso.

Nemmeno il tempo di fischiare l’intervallo di Lazio Napoli che Brepp attacca e fa “Ohimaaaaaa me sto addurmenno, m’è scesa a palpebra e pure quacche altra cosa, ma mò avimma fa chesto fino a giugno? Ohimaaaaaaaaaa”.

Secondo una società specializzata che raccoglie ed elabora dati sportivi, quello di Lazio – Napoli è stato il primo tempo con più passaggi portati a buon fine (542) tra quelli che non hanno visto alcun tiro nella specchio della porta in Serie A da quando Opta Sports (questo è il nome della società cui si faceva riferimento) ha iniziato ad effettuare questo tipo di rilevamento statistico (ossia dal 2004/2005). Perciò Il torpore soporifero di Brepp era più che giustificato.

C’è da dire che passare dall’elettricità del match magistralmente vinto domenica passata da Sinner a ora di pranzo, al Napoli da “Vieneme ‘nzuonno” tardo pomeridiano è stato a dir poco traumatico. A fine partita Sasy ‘o figlio de ‘o Pacileo che per motivi anagrafici opera in appoggio esterno alla chat, lamenta la totale assenza di geometrie di gioco. Gli facevo notare che oltre alla geometria manca pure la matematica e tutta la didattica, “sono 7 o forse 8 partite, mò non ricordo bene che il Napoli non segna, non è questione e geometria Sasy. E comunque qualcosina si incomincia a vedere” dicevo io.

Per Eduardo invece “abbiamo giocato la partita che dovevamo giocare, non scordiamoci le assenze! Ma pecchè a Lazio che ha fatto?” Solito leit motiv che accompagna oramai come una costante ‘o pate e Jason. Lo spalleggia stranamente il Pacileo, forse (e ribadisco forse, non essendone al momento certo) coinvolto quale beneficiario, in un “traffico di influenze” articolato con la dazione di caciocavalli, salumi e generi di vario tipo, finalizzato a creare “correnti” all’interno della chat tese a contrastare le opinioni del sottoscritto. “Eduardo ha ragione” postilla, “mò vi dico io ‘o pensiero del Mister :1°, non voglio perdere; 2°, se mi capita provo pure a vincerla; 3°, non voglio prendere goal.

Incerottati e frastornati, torniamo a casa con un punto e non perdiamo uno scontro diretto”. Inutile fargli notare che a domenica sera, siamo sempre ottavi a pari punti con la Roma. Sempre Opta Sports a fine partita aggiorna lo score statistico e rileva che quello tra Lazio e Napoli è il terzo incontro di Serie A che il Napoli chiude senza effettuare tiri nello specchio della porta dal suo ritorno nel massimo campionato nel 2007/08, dopo la gara contro il Milan del 28 febbraio 2011 e quella contro la Juventus del 1 aprile 2012. Eduardo enfatizza le parole del Mister in conferenza stampa “Nun dicite niente eh sul possesso palla del Napoli?! A sprazzi si è rivisto il tichitaca” “ Ma quà tichitaca guagliò ma tu stai bbuono?” fa eco fratemo fratemo, “ chillo era nu ninna nanna”. “Eduà non era possesso palla, ma l’ammurbamiento ‘e ddoje palle e nun sulo ‘e mie! Comunque sicuro ci salviamo.” chiude definitivamente Brepp.

Ora io faccio fatica a ipotizzare, fantasiosamente si intende, se il Napoli fosse una pellicola cinematografica quale film sarebbe. Siamo passati dall’essere “Eccezzziunale veramente” a “Non ci resta che piangere” verrebbe facile e immediato da dire. Dalla fama e reputazione di un’ armata temutissima, siamo passati all’essere l’opinione sulla corazzata Kotiomkin (così è come si pronuncia ma correttamente si scrive Potemkin) espressa da Paolo Villaggio nel “Secondo tragico Fantozzi”. Ora qual è quell’opinione io non ve lo dico, se volete potete cercare il trailer in rete che rende assai meglio e vi fate pure una risata. Diciamo che è difficile andare più indietro di dove stiamo, possiamo solo risalire e mancano 3 settimane all’andata di Champions a casa nostra col Barcellona, possiamo sperare in qualcosa di gagliardo?

Comunque a prescindere SEMPRE FORZA NAPOLI!!

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Ultime news

Articoli correlati