TECNICA | SCIENZA | ARTE

Organo di informazione dei Periti Assicurativi

Serie B: la favola stabiese è realtà

Dopo 4 anni dall’ultima volta, la Juve Stabia è di nuovo in Serie B grazie al pareggio maturato in casa del Benevento. I ragazzi di mister Pagliuca, ora, potranno festeggiare tutta la notte con i propri tifosi.

Per Castellammare questa è, dal 2011, la terza promozione in B; la prima arrivò battendo in finale play off l’Atletico Roma e la seconda, invece, giunse con due giornate di anticipo, nel 2018-2019, quando i ragazzi di Ciro Ferrara e Fabio Caserta batterono la Vibonese, dopo aver condotto per tutta la stagione il campionato (un po’ come quest’anno).

La storia del calcio stabiese, come quella di altre società campane, è una storia di passione e tormenti che ha visto la società calcistica fallire diverse volte ma avere sempre la forza di rialzarsi. L’ultimo fallimento risaliva al 2001, poi l’anno seguente fondendosi con il Comprensorio Nola si originò il Comprensorio Stabia che, nel 2003-2004, divenne la Società Sportiva Juve Stabia che vinse la Coppa Italia Serie D ed ottenne la promozione in C2. Da quell’anno i tifosi stabiesi hanno avuto sempre una società presente e che, per 20 anni, gli ha assicurato un posto tra Serie C e B e chissà, magari senza sognare troppo, che le vespe non riescano ad ottenere, prima o poi, la promozione in Serie A.

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Ultime news

Articoli correlati

F1: i risultati del GP d’Ungheria

Dominio McLaren che conclude in prima e seconda posizione La Formula Uno, dopo una settimana di pausa, riparte dall’Ungheria. Altra grande prestazione di Lewis Hamilton