TECNICA | SCIENZA | ARTE

Organo di informazione dei Periti Assicurativi

Avviato il primo processo per crimini di guerra in Ucraina

Situazione complessa e difficilissima in Ucraina dove il Nord risulta sempre più libero e a Kiev si è avviato il primo e più importante procedimento per crimini di guerra dopo il secondo conflitto mondiale.

Nella capitale si stà processando il primo presunto autore di crimini di guerra ed è lì che si sta giocando la partita della riapertura del paese, con Le ambasciate che tornano a riapre a Kiev. Un tentativo seppur lento di rientro e ritorno alla normalità.

Intanto a kharkiv che si sta liberando dall’assedio, l’ esercito russo che continua a sparare sul settore nord della città.

Ieri è stato colpito il primo dei villaggi vicino a kharkiv, nel Carso è stato distrutto l’istituto della cultura che funzionava da centro di distribuzione di aiuti per una cittadina ormai in ginocchio.

Dopo 2 mesi di guerra nel Donbass l’esercito Russo conosce una battuta d’arresto anche grazie all’attacco ad un ponte costruito per far passare i carrarmati a Mariupol, dove ci sono villaggi ancora sono spaccati in due e dove si combatte senza quartiere duramente da oltre 3 settimane.

Infine c’è il sud Il sud diventata la zona più strategica dove si sta combattendo per il predominio sul Mar Nero soprattutto intorno all’isola dei serpenti e intorno ad Odessa.

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Ultime news

Articoli correlati

I risultati del GP di Montréal

A Montréal una deludente Ferrari ritira sia la macchina di Charles Leclerc che di Carlos Sainz Jr. Un appassionante GP di Montréal ha visto vincere

Sipario

Ed infine dunque ci nobilitammo, eWiva!! Mister Conte al Napoli è il modo migliore per mandare al macero quest’annus horribilis (accompagnandolo prudentemente con lo scaramantico