TECNICA | SCIENZA | ARTE

Organo di informazione dei Periti Assicurativi

Crisi Draghi Conte. Il premier rientra da Madrid

Mario Draghi rientra in anticipo in Italia dal vertice NATO in Spagna, dove si discuteva della crisi in Ucraina e dell’ingresso in UE di Svezia e Finlandia.

Interpellato le prime dichiarazioni del Presidente del Consiglio sull’affaire, Conte “abbiamo parlato con Conte poco fa, L’avevo cercato stamattina, poi mi ha richiamato lui, abbiamo cominciato a chiarirci, ci risentiamo domani per vederci al più presto tutto bene” con le immagini del primo ministro seduto ad una panca al museo del Prado di Madrid, impegnato in una conversazione telefonica presumibilmente proprio con Conte.

Queste quindi le parole di Draghi anche se rimane l’interrogativo di quello che potrebbe ancora succedere.

Sul punto c’è da registrare il comunicato ufficiale di Palazzo Chigi, che smentisce le voci e dice che mai è successo che il Presidente del Consiglio Draghi abbia chiesto a Grillo di rimuovere Conte dalla guida del Movimento 5 Stelle.

Questo i fatti che però il fondatore del Movimento 5 Stelle non ha mai smentito, lì dove invece sembra abbia raccontato ai suoi una versione diversa, almeno secondo quanto riferito dal sociologo De Masi, che avrebbe reso noto di essere stato messo al corrente di un invito di Draghi fatto a Grillo di rimuovere Conte dalla guida del Movimento 5 Stelle.

Clima quindi tutt’altro che sereno in Italia, dopo che il Premier è rientrato in anticipo dal vertice in vista di un prossimo Consiglio dei Ministri, per discutere sul tema rincari energia elettrica, argomento assai sentito da Draghi che cerca in tutti i modi di dare una soluzione alla crisi energetica che sta affligendo il nostro paese.

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Ultime news

Articoli correlati