TECNICA | SCIENZA | ARTE

Organo di informazione dei Periti Assicurativi

ANGELUS DI DOMENICA 17 LUGLIO

MARIA E MARTA

Il Vangelo di questa domenica ci presenta una scena familiare con due sorelle Maria e Marta. Entrambe ricevono la visita di Gesù e lo accolgono. Però mentre Maria si siede ai piedi di Gesù in religioso ascolto, Marta si fa trovare indaffarata in mille faccende per meglio accogliere l’ospite.

Allora Marta chiede al Maestro di rimproverare Maria affinché ella la aiuti.

Gesù, pur non disdegnando il lavoro di costei, le risponde: <<Marta, Marta, tu ti affanni e ti agiti per molte cose, ma di una sola cosa c’è bisogno. Maria ha scelto la parte migliore, che non le sarà tolta>>.

L’ospitalità, spiega il Santo Padre, è sicuramente fatta di gesti concreti, ma Gesù vuole far capire che c’è un ordine nuovo di priorità, diverso da quello finora praticato, continua Papa Francesco.

La priorità va data all’ascolto della parola di Gesù. Egli, solo in apparenza sembra essere venuto a chiedere ospitalità con cibo e alloggio, ma in realtà è venuto per donare se stesso.

Questo Maria lo aveva capito bene e, difatti, si mette in ascolto della parola di Gesù, non in piedi facendo altro, ma seduta, attenta.

Con la parola di oggi, spiega il Santo Padre, dovremmo cominciare a praticare un’inversione di rotta.

Non più solamente un caricarci di impegni, un affannarci continuo. Così rischiamo di fare come le galline, egli continua. Dovremmo dare un piccolo ma prioritario spazio all’ascolto di Gesù e alla lettura del Vangelo così da riempire di senso le nostre giornate.  

<<Dobbiamo incominciare le giornate prima di tutto guardando al Signore, prendendo la sua Parola. Se al mattino usciamo di casa serbando nella mente una parola di Gesù, sicuramente la giornata acquisterà un tono segnato da quella parola, che ha il potere di orientare le nostre azioni secondo ciò che vuole il Signore>>, conclude Papa Francesco.

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Ultime news

Articoli correlati