TECNICA | SCIENZA | ARTE

Organo di informazione dei Periti Assicurativi

Caro Benzina Interviene il Governo con un Decreto Trasparenza

Caro carburante, oggi a Palazzo chigi rappresentanti delle associazioni dei benzinai per cercare di scongiurare lo sciopero previsto per la fine del mese in caso di aumento del prezzo del greggio se i maggiori incassi dell’IVA non saranno destinati alla riduzione del prezzo dei carburanti alla pompa. 

il governo interviene in consiglio dei ministri per modificare il decreto sulla trasparenza dei prezzi praticati al distributore, l’esecutivo decide di prorogare per tutto il 2023 la defiscalizzazione dei buoni benzina da €200 ceduti dai privati ai lavoratori dipendenti, tutto alla vigilia dell’incontro che si terrà in mattinata a Palazzo Chigi tra le associazioni dei benzinai, il Sottosegretario Mantovano e i ministri di Adolfo Urso e Giorgetti, in  un tentativo per fare chiarezza e cercare di scongiurare lo sciopero indetto dalle organizzazioni sindacali dei gestori dalle 19:00 del 24 gennaio alle 7:00 del 27 gennaio che  vogliono ristabilire la verità 

Dopo gli aumenti a seguito del ripristino delle accise, la decisione del governo di bloccare comportamenti scorretti con un decreto trasparenza che impone a tutti gli impianti di mostrare il prezzo medio quotidiano dei carburanti, 

Vedremo come evolve la situazione e dice il presidente della Fide Confesercenti, intervenendo in Senato. Il ministro dell’economia Giorgetti, promette un monitoraggio attento dei prezzi non solo della benzina, ma anche dei prodotti di largo consumo, per accertare che il loro andamento sia coerente e non soggetto speculazioni.

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Ultime news

Articoli correlati

Italiane stellari in Europa League

Voi suonerete le vostre trombe noi suoneremo le nostre campane. Questo il motto di piercapponi che riecheggia nella testa degli italiani. Quarti di finale ad

Le voci di dentro

I sogni son desideri Il partitone del turno di andata di Champions dell’altra sera tra il Real Madrid ed il City, ha solleticato desideri immaginifici

Controluce

“Abbiamo dimostrato di non meritare la classifica che abbiamo. Avanti così per le prossime sette sfide verso l’Europa!”. Così recita il tweet postato dalla SSCN