TECNICA | SCIENZA | ARTE

Organo di informazione dei Periti Assicurativi

Auto green. Stop ai motori endotermici dal 2035

Auto green  in Europa l’Italia perde il primo round, quello sui bio carburanti ecologici con prevalenza della Germania con quelli sintetici

L’Italia però non si arrende e secondo il governo la partita non si è ancora conclusa. Il regolamento dell’Unione Europea sullo stop ai motori a benzina e diesel a partire dal 2035 non sarà riaperto e in deroga  varrà solamente l’intesa tra Bruxelles e la Germania sull’uso futuro degli E fuel di veicoli con i motori a combustione che  potranno dunque essere immatricolati anche dopo il 2035 ma a condizione che usino carburanti sintetici.

L’utilizzo di bio carburanti caldeggiato dall’Italia per ora resta fuori dall’accordo. La riunione degli ambasciatori dei venti ha approvato lo stop dal 2035 ai motori endotermici con la sola deroga appunto concessa ai cosiddetti È fuel con i combustibili ottenuti combinando idrogeno e CO2 tramite un costoso processo che divide chimicamente l’acqua. 

 Ma secondo il governo la partita non si è ancora conclusa il regolamento dell’Unione Europea sullo stop ai motori a benzina e diesel a partire dal 2035 non sarà riaperto e in deroga  varrà solamente l’intesa tra Bruxelles e la Germania sull’uso futuro degli e fuel di veicoli con i motori a combustione che  potranno dunque essere immatricolati anche dopo il 2035 ma a condizione che usino carburanti sintetici

L’utilizzo di bio carburanti caldeggiato dall’Italia per ora resta fuori dall’accordo. La riunione degli ambasciatori dei venti, ha approvato lo stop dal 2035 ai motori endotermici con la sola deroga appunto concessa ai cosiddetti È fuel con i combustibili ottenuti combinando idrogeno e CO2 tramite un costoso processo che divide chimicamente l’acqua. 

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Ultime news

Articoli correlati

Italiane stellari in Europa League

Voi suonerete le vostre trombe noi suoneremo le nostre campane. Questo il motto di piercapponi che riecheggia nella testa degli italiani. Quarti di finale ad

Le voci di dentro

I sogni son desideri Il partitone del turno di andata di Champions dell’altra sera tra il Real Madrid ed il City, ha solleticato desideri immaginifici

Controluce

“Abbiamo dimostrato di non meritare la classifica che abbiamo. Avanti così per le prossime sette sfide verso l’Europa!”. Così recita il tweet postato dalla SSCN