TECNICA | SCIENZA | ARTE

Organo di informazione dei Periti Assicurativi

LA FILOSOFIA RACCONTATA AI BAMBINI

La filosofia di base

La filosofia occidentale parte da molto lontano. Le sue basi affondano nel pensiero di un gruppo di pensatori che risiedevano in quella che oggi chiamiamo Turchia, ovvero la provincia greca della Ionia.

Talete

Talete era il più importante fra questo gruppo di primi filosofi greci. Il loro pensiero, il loro cruccio, la loro domanda fondamentale  era: “da cosa sono composte tutte le cose”?

Talete rispondeva l’acqua.

Ma conosciamolo meglio.

Talete visse tra il 624 e il 546 a.C. circa. Insieme ai suoi discepoli fu il primo a respingere l’origine mitologica della natura e a dare alle cose una “spiegazione razionale”, per questo fu definito il “primo filosofo”.

Se non erano stati dunque gli dei a dare origine a tutte le cose, quale era il loro principio originario?

Il primo filosofo, a questo punto, rispondeva l’acqua.

Egli osservava tutto quello che lo circondava e notava che tutte lo cose viventi avevano una caratteristica in comune, presentavano un certo grado di umidità. Da questo ne dedusse che l’acqua, risorsa vitale per eccellenza, dava origine a tutte le cose.

Ad ogni modo, Talete era consapevole che, le cose non erano soltanto liquide, ma anche solide e gassose. Eppure anche questi altri due stati della materia derivavano da un processo di trasformazione dell’acqua stessa: lo stato solido traeva origine dall’acqua che si condensava e lo stato gassoso dal processo di evaporazione. In questo modo potevano originarsi sia la terra che l’aria ma anche il fuoco, a sua volta, dovuto all’aria che si riscaldava.

Nati i quattro elementi: acqua, aria, terra e fuoco, potevano originarsi tutte le cose.

Talete fu uno studioso a tutto tondo. Altra sua passione erano la geometria e l’architettura. Scoprì, ad esempio, che l’ombra di un uomo, in un certo momento della giornata, corrispondeva perfettamente alla sua vera altezza. Ciò gli permise di portare a termine numerosi misurazioni fino ad arrivare a misurare esattamente l’altezza di una piramide.

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Ultime news

Articoli correlati