TECNICA | SCIENZA | ARTE

Organo di informazione dei Periti Assicurativi

Proseguono le indagini per l’incidente a Roma in cui è rimasto ucciso un bimbo di 5 anni 

Le indagini Sono  in corso e una risposta  sulla morte di un bimbo di 5 anni a Casal Palocco Roma potrebbe arrivare dalle telecamere piazzate sulla strada dove i cinque a bordo del SUV guidato da Matteo Di Pietro il ventenne che ora rischia l’accusa di omicidio stradale guidava intorno ai 110 km/h li dove esiste un limite di 30 km/h.

Secondo i primi rilievi eseguiti della Polizia Municipale, prima di schiantarsi contro la Smart il Suv avrebbe sorpassato a forte velocità un auto, resta  da capire se si sia trattato di un sorpasso azzardato oppure se sia stata una bravata

Previto anche l’interrogatorio della madre del bimbo la cui salma potrebbe essere restituita familiare nelle prossime ore per il funerale. La donna  verrà ascoltata dagli investigatori.

Nel contempo dopo le molte polemiche il canale fondato dai giovani youtuber chiude l’idea  di  “the borderline” era quella di offrire un intrattenimento con uno spirito sano. la tragedia che  è accaduta è talmente profonda che rende per noi moralmente impossibile proseguire questo percorso”

il governo Intanto studia l’introduzione di un nuovo reato che andrebbe ad integrare il disegno di legge già esistente sulle baby gang, istigazione alla violenza sul web, si rischiano fino a cinque anni di carcere.

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Ultime news

Articoli correlati

I risultati del GP di Montréal

A Montréal una deludente Ferrari ritira sia la macchina di Charles Leclerc che di Carlos Sainz Jr. Un appassionante GP di Montréal ha visto vincere

Sipario

Ed infine dunque ci nobilitammo, eWiva!! Mister Conte al Napoli è il modo migliore per mandare al macero quest’annus horribilis (accompagnandolo prudentemente con lo scaramantico