TECNICA | SCIENZA | ARTE

Organo di informazione dei Periti Assicurativi

Continua a salire la conta delle vittime in Marocco oltre 2000 i morti

iI violento sisma che ha sconvolto il paese africano raggiungendo magnitudo 6,8 al momento ha mietuto oltre 2000 vittime, imprecisato il numero dei feriti che si stima essere oltre le 3000 unità 

Il re Mohamed VI ha proclamato tre giorni di lutto nazionale.

Nel frattempo prosegue l’opera dei soccorritori che tra tutte le difficoltà del caso continuano ad estrarre corpi dalle macerie.

l’epicentro del sisma a circa 70 km da Marrakes ha duramente colpito  le province di  Al Haouz che insieme a Tafeghaghte risultano essere tra le località maggiormente interessate 

Purtroppo i numerosi crolli hanno prodotto la interruzione delle vie di comunicazione rendendo difficoltoso anche l’arrivo dei soccorsi.

È  partita Intanto anche se lentamente  la macchina degli aiuti con la banca mondiale che ha già dichiarato di offrire il più ampio sostegno al paese africano e al popolo che sta soffrendo gli effetti devastanti del terremoto 

Preoccupazione anche per i numerosi italiani presenti in Marocco per i quali l’unità di crisi della Farnesina ha indicato il numero +39 0636225 riservato a qualsiasi emergenza

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Ultime news

Articoli correlati

Italiane stellari in Europa League

Voi suonerete le vostre trombe noi suoneremo le nostre campane. Questo il motto di piercapponi che riecheggia nella testa degli italiani. Quarti di finale ad

Le voci di dentro

I sogni son desideri Il partitone del turno di andata di Champions dell’altra sera tra il Real Madrid ed il City, ha solleticato desideri immaginifici

Controluce

“Abbiamo dimostrato di non meritare la classifica che abbiamo. Avanti così per le prossime sette sfide verso l’Europa!”. Così recita il tweet postato dalla SSCN