TECNICA | SCIENZA | ARTE

Organo di informazione dei Periti Assicurativi

Identificate le vittime dall’incidente del bus precipitato a Mestre

Il Veneto ha proclamato tre giorni di lutto, dopo il gravissimo incidente del bus carico di turisti a Mestre.

Dall’ospedale dell’angelo di Mestre sono state tutte identificate le vittime della tragedia, erano stranieri, tanti giovani diversi bambini, turisti in vacanza tra Venezia e Marghera. L’unico italiano Alberto Rizzotto 40 anni autista esperto alla guida del bus che la sera di martedì è precipitato dal cavalcavia, con un volo di oltre  10 mt.

Le telecamere puntate sul rettilineo mostrano solo parzialmente la sequenza ma sembrerebbero escludere l’urto con altri mezzi.  Tra le ipotesi un malore del conducente o u guasto tecnico del mezzo, ulteriori elementi arriveranno dalla scatola nera recuperata dalla carcassa del bus elettrico, nell’inchiesta della procura di Venezia per omicidio stradale plurimo 

L’attenzione è puntata sulla sicurezza del cavalcavia, dalle immagini infatti il pullman sbanda a destra e si infila in uno spazio di circa due metri in cui manca il guardrail, a quel punto la seconda ringhiera più piccola non oppone alcuna Resistenza e l’autobus  vola nel vuoto

“Quel gardrail poco più che un parapetto è una ringhiera malmessa e bisognosa di manutenzione” così hanno detto diversi testimoni

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Ultime news

Articoli correlati

Italiane stellari in Europa League

Voi suonerete le vostre trombe noi suoneremo le nostre campane. Questo il motto di piercapponi che riecheggia nella testa degli italiani. Quarti di finale ad

Le voci di dentro

I sogni son desideri Il partitone del turno di andata di Champions dell’altra sera tra il Real Madrid ed il City, ha solleticato desideri immaginifici

Controluce

“Abbiamo dimostrato di non meritare la classifica che abbiamo. Avanti così per le prossime sette sfide verso l’Europa!”. Così recita il tweet postato dalla SSCN