TECNICA | SCIENZA | ARTE

Organo di informazione dei Periti Assicurativi

Il Napoli sulla via della guarigione

Quarta vittoria in trasferta per il Napoli, che rimane a meno 7 dall’Inter capolista ma recupera tre punti al Milan.

Successo importante per i partenopei alla ricerca di una continuità di gioco e di risultati.

Garcia conferma il 4-3-3 e Raspadori al centro dell’attacco; la squadra di Inzaghi si schiera a specchio rispetto agli azzurri con tutte le intenzioni di frenare la manovra azzurra.

Primo tempo a senso unico: il Napoli parte bene e finalmente torna “feroce” nella fase di non possesso . 

E proprio Lobotka , recupera palla su un uscita infelice dei salernitani, serve Raspadori che incrocia il tiro battendo Ochoa. 

I partenopei continuano a collezionare occasioni e Ochoa sarà protagonista di almeno quattro interventi importanti che impediranno al Napoli di chiudere anzitempo la gara.

Il raddoppio arriva dopo l’ingresso di Elmas: azione personale del macedone servito sull’out di sinistra, entra in area di rigore e batte Ochoa sul secondo palo. 

Vittoria meritata del Napoli che ha rischiato quasi nulla in fase difensiva; risultato in discussione solo per un raddoppio arrivato troppo tardi.

Salernitana volenterosa e aggressiva ma i partenopei hanno risposto bene sul campo nonostante un ambiente avverso e gravato dal grosso carico emotivo.

Il Napoli occupa bene il campo e accorcia bene soprattutto in fase difensiva; manca ancora quel gioco a cui la piazza era abituata; una gestione della palla subtotale,  dove il gioco verticale era solo una necessità.

Raspadori ha dimostrato di sapere interpretare il ruolo di prima punta, a patto che la squadra lo coinvolga nella costruzione.

Manca quell’ennesimo step, di gioco e di consapevolezza che permetterebbe ai campionati d’Italia qualche passo in avanti nella classifica.

I tre punti aiutano a lavorare maggiormente sereni e a ridurre le pressioni su allenatore e squadra.

Il Napoli sta meglio, ma non è ancora guarito. 

Claudio Cava

autore della pagina Facebook “081Azzurro”

https://www.facebook.com/profile.php?id=61550581423135

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Ultime news

Articoli correlati