TECNICA | SCIENZA | ARTE

Organo di informazione dei Periti Assicurativi

Presentata l’ultima Dacia Duster

Nell’ottica delle perenne rinnovazione, alla ricerca delle migliori tecnologie che non si possono fermare al solo restyling dei modelli di maggior successo, ma devono migliorare prestazioni e vivibilità dei loro prodotti di punta, nel nostro paese i motori a doppia alimentazione, benzina – GPL, rappresentano da sempre una delle scelte prioritarie degli automobilisti più attenti al risparmio.

Nonostante i recenti aumenti del prezzo dei combustibili, che hanno colpito anche il gas di petrolio liquefatto, queste vetture, BI Fuel hanno buoni margini di economicità e consentono di circolare nei giorni di blocco del traffico.

la nuova Duster si presenta dunque rivisitata soprattutto nel frontale, con soluzioni stilistiche di design adottate dalla casa rumena del gruppo Renault, particolarmente riuscite e accattivanti. Luci diurne a led orizzontali conferma una linea non completamente stravolta, ma che la rende più aerodinamica. Gli interni sempre molto essenziali, sono allestiti con rivestimenti nuovi e funzionali. Buona la strumentazione con uno schermo touch screen da 8 pollici dove si può gestire il navigatore infotainment della vettura. Assai funzionali i comandi al volante. Sotto il cofano ITC un motore endotermico Turbo benzina GPL da 1000 cm cubici, un 3 cilindri brillante con cambio meccanico a 6 rapporti che sviluppa 100 cavalli.

Economia di esercizio che non trascura però prestazioni e funzionalità, con il pieno dei due serbatoi a disposizione si fanno più di 1200 km.

La Duster si guida con grande semplicità, lo sterzo e leggero e preciso, buono il cambio e l’elasticità dell’architettura su percorsi asfaltati, mentre sullo sterrato la vettura si comporta bene. Tra la polvere e divertente e particolarmente a suo agio.

Migliorare senza una vera rivoluzione dopo oltre 10 milioni di esemplari prodotti e ben 250.000 distribuiti nel nostro paese, dove rappresenta la vettura GPL più diffusa, la nuova versione a doppia alimentazione rappresenta il 67% delle Duster preferite dagli automobilisti italiani

Non è una vettura nata per correre o per regalare emozioni ma un’autentica auto per la famiglia o per lavorare, comoda ed economica, dove c’è spazio e abitabilità per tutti, così che il biglietto da visita della Nuova Dacia Duster parla di sicurezza, comfort, praticità ed economia di gestione, quanto basta per farne un cult, tra chi bada particolarmente al sodo il fatto di auto.

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Ultime news

Articoli correlati

Italiane stellari in Europa League

Voi suonerete le vostre trombe noi suoneremo le nostre campane. Questo il motto di piercapponi che riecheggia nella testa degli italiani. Quarti di finale ad

Le voci di dentro

I sogni son desideri Il partitone del turno di andata di Champions dell’altra sera tra il Real Madrid ed il City, ha solleticato desideri immaginifici

Controluce

“Abbiamo dimostrato di non meritare la classifica che abbiamo. Avanti così per le prossime sette sfide verso l’Europa!”. Così recita il tweet postato dalla SSCN