TECNICA | SCIENZA | ARTE

Organo di informazione dei Periti Assicurativi

Il Napoli crolla a Roma.

Il Napoli perde ancora.

Squadra sconfitta anche all’Olimpico, con soli tre punti nelle ultime quattro partite di campionato, accompagnate dall’eliminazione in Coppa Italia.

Partita maschia, ricca di falli e con una gara dalle continue interruzioni. Non ci si poteva aspettare una partita differente; quando non riesci a giocare di fioretto, ogni tanto bisognerebbe usare la sciabola.

La Roma, che non vive un momento di gran forma, è riuscita a superare i partenopei mettendo in campo più cattiveria e frenando gli uomini più pericolosi del Napoli.

Osimhen e Kvaratskhelia quasi mai pericolosi. Anche Politano, uno dei brillanti in questa parte di campionato, lascia la squadra in dieci per un fallo di reazione; espulsione figlia della frustrazione che evidenzia un calo tattico, fisico ma anche di nervi.

Venti minuti dopo, sarà l’attaccante nigeriano a farsi espellere per un doppio giallo seppur generoso; Napoli in nove uomini e partita finita.

Meret risulterà il miglior in campo e questo la dice lunga su una squadra che non riesce a trovare equilibrio e a concedere troppe occasioni agli avversari.

E’ il momento di azzerare gli alibi e iniziare a giocare senza pensare al proprio curriculum. Il mercato si avvicina, la dirigenza e il tecnico avranno il compito di capire chi realmente è disposto a sposare la maglia azzurra con il tricolore al petto oramai sbiadito.

Arrivare tra le prime quattro è indispensabile per permettere a Napoli una programmazione più serena e senza ridimensionamenti.

Essere consapevoli degli errori fatti nel post scudetto non basta; è il momento di prendere decisioni sui calciatori “scontenti”, e aggiungere forze fresche a una rosa che ha tutte le potenzialità per centrare la qualificazione Champions.

Claudio Cava

autore della pagina Facebook “081Azzurro”

https://www.facebook.com/profile.php?id=61550581423135

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Ultime news

Articoli correlati