TECNICA | SCIENZA | ARTE

Organo di informazione dei Periti Assicurativi

Si è svolta a Napoli la I Giornata Nazionale sulla Sicurezza Stradale 

Parte da Napoli la campagna di sensibilizzazione sui pericoli derivanti dalla Circolazione Stradale, con l’istituzione della I Giornata Nazionale sul Tema

L’evento organizzato dal Sipa –  Sindacato Italiano dei Periti Assicurativi, confederato Ugl, è stato patrocinato dalla Regione Campania, dal Comune di Napoli, dalla Camera di Commercio e dall’ordine dei Giornalisti Campani.

Grandissima l’affluenza di pubblico che ha partecipato con entusiasmo alla Giornata. 

Il Segretario Nazionale di Ugl Paolo Capone ha manifestato il suo favore al progetto, del quale condivide integralmente gli intenti. Allo stesso modo  anche il vicepresidente del Consiglio dell’Ordine dei giornalisti Campani, Mimmo Falco, presente alla manifestazione, ha espresso il proprio favore alla nobile iniziativa, plaudendo l’operato del Sindacato

Soddisfazione del  Segretario Nazionale del Sipa,  Lugi Giugliano, per il successo dell’iniziativa, che ha ringraziato l’intero consiglio direttivo, oltre che la Regione Campania e il Comune di Napoli nella persona dell’assessore Antonio De Iesu, che hanno reso possibile la realizzazione dell’evento tenutosi sabato 13 gennaio, nel  salotto buono di Napoli, una Piazza Plebiscito, nell’occasione baciata dal sole, nel corso della quale l’intero direttivo ha provveduto ad attivare una campagna di sensibilizzazione e divulgazione sui pericoli derivanti dalla circolazione stradale.

Numerose le persone, soprattutto tantissimi i giovani che avvicinatisi alla postazione del Sipa si sono sottoposti ad una simpatica ma assai formativa prova, indossando uno speciale visore simulante gli stati di alterazione, allorquando ci si mette alla guida, sotto gli effetti di alcool e stupefacenti. 

Grande la partecipazione dei cittadini che hanno sottoscritto l’Iniziativa del del sindacato, che attraverso una raccolta di firme, si propone di richiedere di rendere obbligatorio l’insegnamento nelle scuole di ogni ordine e grado, dell’educazione stradale, finalizzata ad instillare nei giovani la disciplina e il rispetto delle regole, per una guida responsabile ed una cultura tesa ed evitare o quanto meno diminuire gli effetti tristemente noti come “le stragi del sabato sera“.

Il progetto, peraltro il primo di  un percorso virtuoso, avrà un seguito e si sviscererà nell’intera area regionale.

Prossimo appuntamento previsto a Nola con la  partecipazione di tutti i comuni dell’agro Nolano.

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Ultime news

Articoli correlati