TECNICA | SCIENZA | ARTE

Organo di informazione dei Periti Assicurativi

F1: i risultati del Gran Premio di Miami

“…e alla fine arriva Norris” con questa storpiatura – tratta dal film di John Hamburg, “… e alla fine arriva Polly” – festeggiamo finalmente la prima vittoria in McLaren di Lando Norris.

Il pilota britannico aveva l’incredibile record, lasciamo a voi dire se negativo o meno, di oltre 100 gran premi conclusi con la scuderia di Woking senza una vittora; oggi il pilota 24enne ha potuto finalmente festeggiare questo grandissimo risultato e siamo sicuri che sarà il primo di tanti altri.

In seconda posizione il solito Max Verstappen, il quale solo per una casualità – una safety car che ha avvantaggiato Norris – non ha terminato in prima posizione. Ottima prestazione da parte di Leclerc e Sainz, i due ferraristi hanno concluso in terza e quarta posizione con lo spagnolo che ha dovuto lottare ardentemente contro l’altro pilota McLaren, Oscar Piastri.

Durante il duello, i veicoli dei due piloti si sono scontrati e il contatto probabilmente verrà investigato post gara. Intanto il pilota brasiliano, dopo l’impatto e la sostituzione del muso anteriore, ha fatto registrare il giro veloce.

La Ferrari, probabilmente, al gran premio di Imola porterà degli aggiornamenti tecnici alla vettura che dovrebbero migliorare le prestazioni.

Ecco a voi i risultati del GP di Miami:

PosPilotaPunti
1Regno UnitoL. Norris (McLaren)+25 pt.
2Paesi BassiM. Verstappen (Red Bull)+ 18 pt.
3MonacoC. Leclerc (Ferrari)+ 15pt.
4SpagnaC. Sainz Jr. (Ferrari)+ 12 pt.
5MessicoS. Pérez (Red Bull)+10 pt.
6Regno UnitoL. Hamilton (Mercedes)+8 pt.
7GiapponeY. Tsunoda (Racing Bulls F1 Team)+ 6 pt.
8Regno UnitoG. Russell (Mercedes)+ 4 pt.
9SpagnaF. Alonso (Aston Martin)+ 2 pt.
10FranciaE. Ocon (Alpine)+ 1 pt.

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Ultime news

Articoli correlati

Fiorentina Napoli vince solo il calcio.

Gli azzurri arrivano a Firenze nell’anticipo della trentasettesima giornata di campionato con animo di rivalsa. Calzona dopo la brutta figura rimediata in casa contro il

Max Allegri esonerato dalla Juventus

È stata appena battuta dalle agenzie di stampa di tutta italia la notizia che vede l’esonero di Massimiliano Allegri dalla guida tecnica della juventus A