TECNICA | SCIENZA | ARTE

Organo di informazione dei Periti Assicurativi

Formula 1: i risultati di Jeddah

Anche questo week-end di Formula 1 è andato, a vincere il Gran Premio di Jeddah, in Arabia Saudita, è stato Verstappen che completa la doppietta dopo quello del Bahrein. Dietro all’olandese, il compagno di scuderia, Segio Perez e a chiudere il podio, il ferrarista, Charles Leclerc.

Ottima prestazione del giovane Oliver Bearman, il neo 18enne, che è il più giovane a debuttare in F1 con la Ferrari, ha chiuso 7imo in gara diventando anche il più giovane ad andare a punti con la rossa.

Un pilota inglese sulla vettura di Maranello mancava dal 1990, a quel tempo a guidarla c’era il “Leone” Nigell Mansell.

Centesimo podio della carriera per Max Verstappen, un ottimo risultato per il pilota della Red Bull.

Queste le prime 10 posizioni del GP dell’Arabia Saudita:

PosPilotaPunti
1Paesi BassiM. Verstappen (Red Bull) 25 pt.
2MessicoS. Pérez (Red Bull) 18pt.
3MonacoC. Leclerc (Ferrari) 15 pt. + 1pt. giro veloce
4AustraliaO. Piastri (McLaren) 12 pt.
5SpagnaF. Alonso (Aston Martin) 10 pt.
6Regno UnitoG. Russell (Mercedes) 8 pt.
7Regno UnitoO. Bearman (Ferrari) 6 pt.
8Regno UnitoL. Norris (McLaren) 4 pt.
9Regno UnitoL. Hamilton (Mercedes) 2 pt.
10GermaniaN. Hülkenberg (Haas) 1 pt.

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Ultime news

Articoli correlati

Italiane stellari in Europa League

Voi suonerete le vostre trombe noi suoneremo le nostre campane. Questo il motto di piercapponi che riecheggia nella testa degli italiani. Quarti di finale ad

Le voci di dentro

I sogni son desideri Il partitone del turno di andata di Champions dell’altra sera tra il Real Madrid ed il City, ha solleticato desideri immaginifici

Controluce

“Abbiamo dimostrato di non meritare la classifica che abbiamo. Avanti così per le prossime sette sfide verso l’Europa!”. Così recita il tweet postato dalla SSCN